CORSO ANNUALE DI IMPROVVISAZIONE TEATRALE


Scalino23 propone il corso di primo anno di improvvisazione teatrale tutti i venerdì a partire dal 9 Novembre 2018.

 

VIENI A PROVARE UNA LEZIONE!

 

"L'improvvisazione non si improvvisa!"

 

Hai mai provato a far nascere una storia senza avere un testo scritto? Ed a farlo in compagnia?

Divertiti a giocare ed esplorare il mondo senza copione. 

 

La durata del corso è pari a 70 ore di formazione (da Novembre a Maggio), tra le quali dei moduli di studio dedicati alla voce (dizione e fonetica) che si svolgeranno dalle 19:30 alle 21:30.

E' previsto uno spettacolo conclusivo, ovviamente...improvvisato! 

 

NUMERO PARTECIPANTI LIMITATO

 

Cosa è l'improvvisazione teatrale?

E’ una palestra dove allenare fantasia, intuizione, colpo d’occhio e velocità d’esecuzione. E’ una palestra dove ci si allena divertendosi.

L’improvvisazione teatrale è sicuramente l’arte che più si avvicina alla vita quotidiana, da cui attinge a piene mani. Imparare ad improvvisare equivale ad imparare a conoscersi meglio, poiché ogni frase, ogni azione, ogni emozione espressa in scena non è stata imparata a memoria, non è stata prevista, ma è frutto di ciò che viene messo in campo dagli attori, momento dopo momento. Se una persona è in ascolto e vive il “qui e ora”, si abitua a reagire a tutto quello che gli accade, poiché sarà in grado di scegliere il meglio in tutte le occasioni e allora sì che riuscirà a raggiungere i proprio obiettivi, magari leggermente diversi da quelli previsti in partenza, ma sicuramente migliori perché considererà gli eventi in corso del mondo reale e non di quello immaginato o ideale…

 

Con l’improvvisazione lavorerai :

- Con la Creatività che non è solo libero sfogo della fantasia, peraltro stimolata attraverso esercizi di ginnastica mentale, ma capacità di dare una struttura mentale libera da preconcetti e funzionale alla coerenza e comprensione del messaggio;

- Con la Comunicazione: improvvisare con altre persone significa innanzitutto rapportarsi con soggetti di cui non si conoscono le intenzioni ma con i quali si deve riuscire a mettersi in relazione a più livelli (corpo/mente/emozioni) in maniera tale da poter essere efficacemente compresi e comprendere;

- Con l’Ascolto: arrivare ad una capacità percettiva più sviluppata che permetta di intuire e comprendere le intenzioni dell’altro attraverso gli atteggiamenti verbali, fisici, emotivi, al di là quindi delle sole manifestazioni più evidenti.

 

Con l'improvvisazione allenerai:

la concentrazione, la velocità di reazione, la capacità di collaborare, l’abilità di comunicare intenzioni, la sospensione del giudizio, la capacità di fare delle scelte, di lasciarsi sorprendere, di accettare le idee altrui, di ascoltare, di osservarsi, di fidarsi del proprio intuito, delle proprie emozioni, di non perdere la testa di fronte al vuoto, di fallire e costruire insieme e di rendersi conto di come un SI o un NO possono cambiare tutto il corso della storia.

 

Prerequisiti: voglia di giocare. 

 

A Maggio si terrà uno spettacolo...ovviamente improvvisato! ;)

 

Il corso di svolgerà dalle 17:00 alle 19:30.

Il percorso comprende lo studio di dizione e fonetica e le lezioni si svolgeranno dalle 19:30 alle 21:30.

Per partecipare è previsto un contributo e la prenotazione è obbligatoria. 

 

 

Gli insegnanti che collaborano con Scalino23 arrivano direttamente da Roma, da Napoli e da altre principali città italiane dove ormai l'improvvisazione è molto conosciuta.

 

PRENOTA LA TUA LEZIONE GRATUITA!